en
  • Sostenibilità

    Settesoli ha trasformato una realtà in grave crisi in un distretto di eccellenza, diventando modello di sviluppo positivo e sostenibile. Oggi la Cantina genera lavoro per oltre 3000 persone, un esempio di successo riconosciuto a livello nazionale. Settesoli è consapevole del fatto che il futuro della viticoltura passa attraverso un valore aggiunto dato dalla combinazione di tre diverse tipologie di sostenibilità: economica, ambientale e sociale.

    Nello spirito di costante miglioramento, la sicurezza del consumatore è una priorità irrinunciabile. Per questo Settesoli ha ottenuto nel 2003 la  Certificazione di Rintracciabilità di Filiera, concretizzando un progetto di tracciabilità e certificazione di ogni fase del ciclo produttivo: su ogni etichetta Settesoli è impresso un codice di identificazione che permette di percorrere a ritroso l’intero percorso produttivo, fino ad arrivare ai vigneti d’origine, alle date di vendemmia, all’identità del socio viticoltore.

    L’azienda ha adottato  misure di tutela dell’ambiente e del contesto naturale di cui è parte integrante. Nel maggio 2008 è stato inaugurato il più grande impianto fotovoltaico impiegato in Italia nel settore vinicolo: 1500 pannelli per un potenziale energetico unico di 250 kWp e una previsione di produzione complessiva annua di 370.000 Kwh.
    Nel  2009 ha adottato carta senza fibra di legno per tutto il packaging aziendale e si doterà a breve di un impianto per le biomasse, fonte di energia rinnovabile per la produzione di energia elettrica e termica “pulita”.

    In tema di solidarietà sociale, Settesoli sostiene  un programma di solidarietà a distanza a favore di Vida a Pititinga Onlus, associazione che lavora per la prevenzione primaria dei bambini della comunità brasiliana di Pititinga e di tre case famiglia siciliane: “Cabam”, “La culla di spago” e “ Koine’”. Grazie a questi progetti,  Settesoli è stata premiata nel 2009 durante la settima edizione del Sodalitas Social Award.  Tale premio viene  riconosciuto alle migliori esperienze di responsabilità sociale e di sostenibilità messe in atto dalle imprese italiane, ed è promosso dalla Fondazione nazionale Sodalitas col patrocinio della Presidenza della Repubblica. Settesoli ha ottenuto il primo premio nazionale nella categoria delle piccole medie imprese.